Rss Feed

Posts Tagged ‘social network’

1 ANNO DI FACEBOOK

Ciao,

questo mese è un anno di Facebook.

Si nel bel lontano gennaio 2009 abbiamo deciso di entrare nel social network attualmente più popolare d’Italia.

Lo stiamo conoscendo sempre di più: lo definirei un luogo molto interes­sante per interagire, divertirsi e conoscere (ma utilizzato nel modo giusto). Speriamo che in sempre più ci conoscano e ci riconoscano.

Addirittura abbiamo dei Fan: 27. Lo so’ non sono molti ma noi ce li teniamo stretti e ce li coccoliamo. Sono i primi nostri fedeli seguaci.

A pre­sto

Matteo Capecchi — Marketing Manager K4net

Tags: , , ,

No Comments


3 NOVITASUL NOSTRO PROFILO FACEBOOK

Ciao a tutti,

oggi inzio la settimana con una novità sul nostro profilo Facebook, anzi più di una:

  1. Da oggi trovate una pagina intitola K4NET. Questa si che si chiama personalizzazione. Attualmente c’è il nostro logo ed un inoltro al nostro centro commerciale. Poi…chissà!
  2. trovateuna pagina dedicata esclusivamente al nostro canale su Youtube: K4netItalia.
  3. trovate sulla sinistra, esattamente sulla colonna dove risiedono i nostri fan,  un ulteriore box, ospitante il nostro logo e l’invito a visitare il  nostro centro commerciale k4net.

Il cambiamento effettuato sarà seguito da ulteriori aggiornamenti, anche perchè ci piace essere così innovativi.

a domani

Matteo Capecchi — Marketing Manager K4net

Tags: , , , , , , ,

No Comments


Cancellarsi da Facebook

Ciao a tutti,

navignado su internet ho trovato un articolo che penso ad oggi possa essere utile per molti di voi, percui mi limito a citare la Fonte (Zeus News) e lasciarvi alla lettura. Se avete domande sono pronto a rispondere.

Facebook ha modificato recentemente le Condizioni d’uso che gli utenti devono accettare al momento di creare l’account, arrogandosi in pratica il diritto di disporre a piacimento di tutti i contenuti (testi, immagini, filmati) inseriti dagli utenti, anche qualora questi decidano di cancellarsi definitivamente dal social network.

Chi si iscrive concede a Facebook il diritto “perpetuo, irrevocabile, non esclusivo, trasferibile” di usare in qualsiasi modo (“copiare, pubblicare, diffondere, conservare, rendere pubblico, trasmettere, modificare” e la lista è ancora lunga) le immagini, i testi e quant’altro possa essere catalogato sotto la dicitura “User Content”, ossia praticamente qualunque cosa. Non solo: Facebook può anche concedere i contenuti in sub-licenza.

“Pazienza” — qualcuno potrebbe dire — “ci si può sempre cancellare”. È vero, ma i contenuti potrebbero non scomparire insieme all’account.

Nella versione originale delle Condizioni d’uso c’erano un paio di righe che tutelavano certi diritti degli utenti: “Potete rimuovere i vostri Contenuti Utente dal Sito in qualunque momento.” — si poteva leggere — “Se scegliete di rimuovere i vostri Contenuti Utente, la licenza concessa scadrà automaticamente, ma riconoscete alla Compagnia il diritto di conservare delle copie archiviate dei vostri Contenuti Utente”.

Ora queste righe sono scomparse, la licenza non scade più e “The Company” non ha più bisogno di archiviare alcunché, dato che può fare quello che vuole con le informazioni immesse, che non saranno mai soggette all’oblio.

Per essere ancora più chiari, una lunga lista, rubricata sotto la voce “Termination and Changes to the Facebook Service”, elenca tutto ciò che non svanisce con la chiusura dell’account e comprende pres­soché qualunque attività un utente compia tramite Facebook.

In pratica i nuovi iscritti si consegnano completamente al social network che va tanto di moda e così fanno anche quelli vecchi, che a suo tempo avevano accettato le Condizioni originali.

Da sempre, infatti, le Condizioni d’uso pre­vedono una clausola che ne consente la modifica da parte della società senza la neces­sità di avvisare gli iscritti. Anzi, “Continuare a usare il Servizio Facebook dopo tali cambiamenti costituisce l’accettazione delle nuove Condizioni”.

Esiste in realtà una pos­sibilità per mantenere il controllo sulle informazioni immesse e sta nell’essere estremamente restrittivi per quanto riguarda le impostazioni sulla privacy.

Le Condizioni esplicitano infatti che l’unico limite che Facebook si autoimpone riguarda proprio quelle impostazioni: prima di cancellarsi, quindi, sarà utile regolarle. Dopo essere usciti dal social network tutto sarà di “proprietà” di Facebook.

Leggete e interventite

Saluti

Matteo Capecchi– Marketing Manager K4net

Tags: , , , , , ,

No Comments



SetPageWidth
Buy Facebook fans Buy Facebook post likes Buy us Facebook fans Buy Facebook fans Buy Facebook post likes