Rss Feed

Posts Tagged ‘dante wines’

Un brindisi da gustare

Sono arrivate le feste, è tempo di brindisi. E’ tempo di bollicine.

Non occorre essere degli esperti statistici per capire che in questi giorni veranno stappate migliaia di bottiglie di vini spumanti.

Ma… saranno bevute o saranno gustate?

Senza scendere in troppi e zelanti consigli, basti ricordare una regola semplice ma non così banele. A fine pasto, con i canonici dolci, niente prosecchi, niente metodi clas­sici. Il migliore abbinamento è con gli spumanti (o i frizzanti) dolci. Via libera dunque ad Asti e Brachetto.

E le bollicine secche? Ottime per un brindisi iniziale o con gli anti­pasti (con i crostacei se vogliamo la perfezione..).

Dice.. ma io voglio berci lo champagnino comprato ad hoc per l’occasione! Benis­simo! Ma se hai un cappotto di cashmere non è che te lo devi mettere pure per Ferragosto..

P.s.: auguri e.. salute!

Tags: , , , , , ,

No Comments


PENSIERI E TANNINI RIPRENDE

Ciao,

anche se con un pò di ritardo rispetto al diretto interes­sato, è con piacere che comunico ufficialmente la ripresa della sezione PENSIERI E TANNINI, condotta dal nostro negoziante Daniele Brunori esperto in materia enologica e del rispettivo mercato.

La riapertura, devo sottolineare, è stata di stile, stile  già dimostrato essere pre­sente nei suoi pre­cedenti articoli.

Come il vino riuscirà ad allietare il palato dei nostri fedeli lettori…

Adesso lascio a te la scena ed invito già i nostri lettori, a rivisitare il tuo negozio Dante Wines all’interno del Centro Commerciale K4net

Matteo Capecchi — Marketing Manager K4net

Tags: , , , ,

No Comments


rosa di rabbia

E’ scandoloso quanto deciso dall’UE in materia di rosé. I signori di Bruxelles hanno infatti acconsentito alla pratica “da trattoria” dell’assemblaggio di vini rossi e bianchi per la realizzazione dei vini rosati.

Ma sì ma sì, è proprio una bella trovata, una manna per il drink pink che faticosamente tentava di riprendersi dopo anni di oblio. Di fatto si permette alle aziende di effettuare anonimi mischioni con le rimanenze di bianchi e rossi, alla faccia del terroir, delle tradizioni e della tracciabilità.

Come difendersi? Leggere etichette (davanti e dietro), diffidare di descrizioni vaghe e puntare su rosati di tradizione: cerasuoli di montepulciano d’abruzzo, rosati di negramaro, di cannonau o di pinot nero.

Sennò.. basta chiedere!

Tags: , , , , ,

No Comments


Vin de gran cul

Pare che qualche secolo fa, a sud di Bordeaux. un duca rientrasse in ritardo nella sua tenuta da un viaggio in Russia.
I contadini, che avevano l’ordine di aspettare il padrone per vendemmiare, ben si guardarono da raccogliere l’uva dai vigneti nonostante il ritardo.
Al duca prese un colpo quando vide tutti i grappoli pieni di muffa, ma, braccino corto com’era, decise di vendemmiare lo stesso.
Il risultato fu un bianco, dolce dal profumo e il sapore unici.
Era nato il Sauternes, era nato lo Chateau d’Yquem: un vino senza prezzo.
 E io che se lascio un attimo la padella sul fuoco mi si brucia il sugo..

Tags: , , , ,

No Comments


Pensieri e Tannini

Salve, sono Daniele (Brunori). Dice.. e te chi sei? Domanda lecita, non sono un k4net man, ma di k4net ho sposato l’idea e la voglia di fare dei fondatori (e amici). Fondatori che ringrazio per lo spazio conces­somi qui sul blog e che spero di ripagare con qualche spunto che trascenda il banale.

Sono un commerciante ed esportatore di vino (anzi, diciamola alla francese, un negociant, fa più figo..) col progetto Dante Wines , ma soprattutto un appas­sionato ed un “innamorato” del vino.

Pensieri e Tannini. Un piccolo spazio, senza prendersi troppo sul serio, in cui scriverò di questo nettare e del suo mondo, di curiosità e di grandi bottiglie, di temi d’attualità e di vecchie storie che migliaia di anni di tradizione enoica sanno serbare.

Ben lieto di rispondere e discutere (sennò i blog che si fanno a fare), mi permetto di lasciare una delle mie citazioni pre­ferite sul tema.


“…bagni, vino e amore corrompono i nostri corpi,

ma bagni, vino e amore fanno la nostra vita…”

Epitaffio romano,

Corpus Inscriptionum Latinarum, VI 15258

Tags: , , , ,

3 Comments



SetPageWidth
Buy Facebook fans Buy Facebook post likes Buy us Facebook fans Buy Facebook fans Buy Facebook post likes